INFO  e  CONTATTI
BUJINKAN KUMO a.s.d.

Via Maso della Pieve, 11
39100 Bolzano (BZ)

All'interno dello Sport City sotto il Ristorante Pfarrhof CELL: 327 9798909

info.kumobujinkan@libero.it

LUNEDI  20:30 - 22:00

MERCOLEDI  20:00 - 22:00

 

  • Wix Facebook page

Gruppo di Facebook

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA BUJINKAN KUMO C.F.  94122390217

© 2013 Bujinkan Kumo - Tutti i diritti sono riservati

 a.s.d.  BUJINKAN KUMO  (BOLZANO)

L’a.s.d. Kumo Bujinkan nasche nel 2013 regolarmente iscritta alla U.I.S.P. 

Dal 2018 Regolarmente iscritta in CNS Libertas

L'Associazione diffonde nel suo genere le arti marziali secondo il medoto Budo Taijutsu Bujinkan e quelle ad esso complementari, si mantiene estranea a qualunque attività d'ordine religioso, politico e razziale. Essa NON HA FINE DI LUCRO.

 

La scuola nasce dalla passione per il Budo e l’arte dei Ninja cominciata per gioco in giovane età e perpetuata sino ad oggi col proposito di divulgare e far conoscere questa disciplina anche in Alto Adige. Grazie ai viaggi in Giappone, con continuità nell'allenamento e la crescita costante siamo in maniera naturale mutati nel   Zenshin team un insieme di persone che condividono la passione per quest'arte e la visione del nostro Soke Masaaki Hatsumi.

ISTRUTTORE

MORENO MUFFATO IV° DAN BUJINKAN (al centro)

SHIDOSHI-HO

Regolarmente iscritto allo Shidoshi-Kai dal 2014

Istruttore della palestra Bujinkan Kumo a Bolzano co associata della Bujinkan Zenshin Dojo Milano e direttamente seguita dallo Shihan Alessandro Vadalà che fornisce il programma d'esame e aggiornamenti mensili con lezioni intensive. In possesso di regolare diploma istruttori snaq.

 

 

DAI SHIHAN ALESSANDRO VADALA (a sinistra)

Diretto Maestro e responsabile tecnico del programma d'esame,  insegnante del

Bujinkan Dojo Milano.

DAI SHIHAN AURELIO COSTA "Sen Ryu" (a destra)

Diretto Maestro di Alessandro Vadalà e insegnante del Sen Ryu Dojo a (Frascati) Roma nel 2016 ha ricevuto da Hatsumi il diploma di Yushuu per la perseveranza e la dedizione

SHIHAN

ZENSHIN DOJO (MILANO)

La nostra seconda casa  è il Dojo di Milano dove facciamo riferimento e ci rechiamo mensilmente i Sabati per aggiornamenti e seminari diretto dal Dai Shihan Alessandro Vadalà.

INDIRIZZO DEL DOJO E ORARI:

 Via del Carroccio 13, Milano (zona centro, Via De Amicis)

 MM2 Sant'Ambrogio o MM2 Sant'Agostino
Autobus linea 94 fermata: Sant'Ambrogio

Lunedì e Giovedì dalle 20:30 alle 22:30

Dojo Milano

BIOGRAFIA

Muffato Moreno.

Cominciando all’età di 12-13 anni cercando una palestra dove si praticasse Ninjutsu e provando ad avvicinarmi alla kick boxing arrivai nella palestra di Kick Boxing di Franz Haller rimanendoci per pochissimo tempo non capendo cosa cercassi, mi avvicinai a 14 anni per caso, anche grazie ad un amico allo Yoseikan Budo, mi sembrò la cosa piu simile al Ninjutsu avendo come componente basilare il Budo, da li in poi per 15 anni continuai a praticarlo raggiungendo il grado di cintura nera 1°Dan e il diploma di allenatore.
Parallelamente sempre affascinato dalla figura del Ninja lessi vari libri sull’argomendo cercando di documentarmi e avvicinarmi alle abilità Ninja, per cui nel 2003-2004 vedendo uno sport francese chiamato Parkour in un servizio tv rimasi attratto e iniziai a praticarlo.
Non c’era nessuno che lo praticava e nessuno sapeva cosa fosse, convinsi alcuni miei amici a seguirmi in questa disciplina ed altri si aggiunsero poi , decidemmo di fare il nostro gruppo di Bolzano e cercammo altri gruppi in giro per l’ Italia; grazie ad internet inciampammo in un gruppo neofita a Roma e da li nacque tutto, fondarono l’associazione PARKOUR.IT e grazie a Stefano Pulcini che decise di curare la promozione di questa disciplina cominciammo a promuoverla con spettacoli in giro per l’Italia e per varie manifestazioni creando cosi il TRICK’N GROUP  formato da atleti di varie citta Roma, Bolzano,Vicenza,Milano,Napoli la quale esiste tuttora con nuovi atleti ed una palestra a Roma curata da Giampaolo e Fabio del PK-MOMU attualmente pionieri per la formazione tramite il certificato ADAPT.
Insieme al parkour iniziai anche Capoeira nel gruppo Capoeira Coraçao a Bolzano ed Energia Pura con Christian il mio istruttore grazie a lui riusci ad avviare la prima plaestra di Parkour a Bolzano e continuai per 4-5 anni a praticare costantemente ogni giorno Capoeira, Parkour indir e outdoor e Yoseikanbudo metre mi spostavo per vari stage di varie discipline in Italia, fino a inziare un percorso differente, nello sport da combattimento di nuovo da Franz Haller, a quel punto il tempo per il resto delle pratiche veniva a mancare e mi concentrai solo sulla thai boxe e K1 per gli incontri, la palestra di Parkour esiste tuttora ed alcuni dei miei giovanissimi allievi come Dvid Fanelli ora mi hanno sorpassato in bravura ed abilità portando ancora più pregio a ciò che creammo e vincendo vari premi e Guinness dei primati .
Dopo 3-4 anni di allenamenti e match scelsi di tornare al percorso originario quello del Ninjutsu cercando un Dojo che insegnasse veramente l’arte dei ninja, nel frattempo iniziai a praticare Judo.
Scoprii che in tutto il Trentino Alto Adige non c’era traccia di Ninjutsu e che i Dojo piu vicini a me erano Milano e Bologna.

Da Febbraio 2012 ho iniziato e continuo il mio percorso di Bujinkan Budo Taijutsu/Ninjutsu attraverso lezioni intensive dirette dal mio maestro Alessandro Vadalà  al Bujinkan Zenshin Dojo Milano che viaggia regolarmente in Giappone ad assistere alle lezioni del Soke dr. Hatsumi Sensei e dei suoi Shihan, alla quale abbiamo piacere di andare tuttora con dei viaggi studio in Giappone direttamente nel dojo del Soke.

Il nostro Dojo è rimasto aperto al confronto e alla collaborazione con altri stili di arti marziali con la quale facciamo lezioni collaborative stage ed allenamenti intensivi.

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now